"Sport e Legalità" incontro con Giovanni Maddaloni

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

 

  

          Il 23 marzo, presso il Teatro di Scampia, c'è stato l'incontro con Giovanni Maddaloni, maestro di judo  per la Star Judo Club Napoli di Scampia,  venuto a raccontare del suo impegno in una realtà non sempre facile, ma che trova ausilio nello sport. La sua è una palestra di vita. E' attraverso lo sport che possono essere comprese le regole della vita. L' impegno per la sua terra lo costruisce sulla volontà di distogliere l'attenzione dei giovani da tunnel della criminalità . Lo sport come diciplina di vita va ad istituirsi come fondamenta necessaria per lo sviluppo di una vita sraicata da qualsiasi criminalità.

         

          Insieme al campione napoletano Patrizio Oliva, hanno partcipato le docenti Antonella Carpinelli, Giuliana Di Pal, Anna Testa e Angela Pasolini dell'Istituto Superiore Duca degli Abruzzi di Napoli e le docenti del Isis Vittorio Veneto Loredana Diaspro e Paola Guarino.

 

    

 

 

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti