Determina dirigenziale di attribuzione del bonus art. 1, c. 127, l. 107/2015

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Prog. : 49/2016
Richiedente: IS.I.S. VITTORIO VENETO
Protocollo : 6468
Data Atto : 29-08-2016
Data Pubblicazione: 21-11-2016
Data Scadenza: 31-12-2016


Descrizione

Prot . n.6468 del 29.08.2016

 

Determina dirigenziale di attribuzione del bonus art. 1, c. 127, l. 107/2015

 

Il Dirigente Scolastico

 

Visto il d.lgs. 165/2001, come modificato dal d.lgs. 150/2009, in particolare gli artt. 2, 5, 17 e 21;

Visto il d.lgs. n. 150/2009, Capo II;

Visti gli artt. 127, 128, 129 e 130 della l. 107/2015;

Vista la nota del MIUR n. 1804 del 19 aprile 2016;

Visto il comma 127, dell’art.1 della legge 13 luglio 2015, n. 107 in virtù del quale il dirigente scolastico assegna annualmente al personale

docente una somma del fondo di cui al comma 126 della medesima legge.

Visto il Decreto di Costituzione del Comitato di Valutazione dei docenti prot. 2657/C2  del 31/03/16.

Visti  i criteri individuati e deliberati  dal Comitato di Valutazione per  la  valorizzazione  dei   docenti  nella seduta del 04/05/2016 e di cui al prot.n.3644/C9 .

Vista la nota MIUR-dppr-D.G.R.U.F. del prot. n. 8546 del 9 giugno  2016  con cui sono state imputate risorse finalizzate pari ad euro euro 52.714,39 lordo stato all’istituto in epigrafe, per la valorizzazione del merito docenti.

Vista la nota prot. 8658 del 13 giugno 2016, con la quale la Direzione Generale del MIUR-Dipartimento per la programmazione e gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali - ha precisato che le risorse assegnate sono da intendersi lordo Stato.

Considerato che in assenza dell’ assegnazione materiale delle risorse non si procederà all’erogazione del bonus.

Visti gli esiti documentali del procedimento valutativo e quanto posto agli atti, nonché quanto personalmente rilevato nell’espletamento delle proprie funzioni dirigenziali.

Considerata l’assenza di espresse rinunce da parte dei docenti alla procedura di cui all’art.1 c.127 L.107/15.

 

DETERMINA

 

L’attribuzione del bonus per la valorizzazione del merito ai docenti di ruolo viene effettuata in base ai criteri fissati dal Comitato di Valutazione dei docenti  pubblicati all’albo con circolare interna prot. n. 4623/C2 del 01.06.2016, tenuto conto degli importi riconosciuti  all’ ISIS Vittorio Veneto di Napoli con nota MIUR-DGRUF. prot. 8546. L’erogazione dei compensi economici relativi alla procedura di cui in oggetto, avverrà come di seguito:

- circa 70% dell’importo verrà suddiviso in parti uguali tra n. 41 docenti cui sono stati riconosciuti un numero di indicatori compresi 5 e 7 ;

 - circa il 20% dell’ importo verrà suddiviso in parti uguali tra n. 9 docenti cui sono stati riconosciuti un numero di indicatori compresi nella fascia tra 8 e 9;

- circa il 10% dell’ importo verrà suddiviso in parti uguali tra n. 3 docenti cui sono stati riconosciuti un numero di indicatori compresi nella fascia tra 10 e 12.

 

 

Tutto quanto premesso, l’erogazione del “ bonus” ai docenti, verrà effettuata quando la risorsa finanziaria attribuita dal MIUR-DGRUF sarà effettivamente resa disponibile. Laddove per “disponibile” deve intendersi: “da quando le somme, onnicomprensive delle ritenute a carico dell’amministrazione e del dipendente, saranno state effettivamente erogate con assegnazione mediante caricamento sul sistema SICOGE sul POS di questa scuola ed iscritta su apposito piano gestionale nell’ambito dei capitoli di bilancio del cedolino unico dagli uffici competenti.

Con ogni più ampia riserva di revisione/correzione ed annullamento in autotutela in assenza del materiale accredito dei fondi e/o in presenza di rettifiche all’importo assegnato da parte del MIUR/DGRUF, e/o per sopraggiunte ed impregiudicate motivazioni atte a tutelare l’integrità della PA, e/o disposizioni e direttive nuove e/o diverse trasmesse dal MIUR.

                                                                                    

                        f.to Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                        Olimpia Pasolini

                                                                                   

(Firma autografa sostituita

 a mezzo stampa ai sensi

 art.3 comma 2 d.lgs.39/1993)



Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti